Tag Archives: windows

WindowBlinds 7.4, Cambiare radicalmente l’aspetto di Windows

13 Feb

WindowBlinds è un programma di utilità che consente di modificare completamente l’aspetto grafico del vostro PC Winsows.
Continua a leggere

Guida| installare Windows 8 – Giu’s

4 Feb

Ecco un’ interessante guida su come installare Windows 8 sul vostro computer.

Per chi avesse problemi, questa guida, fornita dal collega Giu’s nel suo blog, si dimostra molto utile e valida.

Quindi, ecco cosa fare per installare Windows 8  sul vostro computer:

 

 

Prima di cominciare è d’obbligo un backup dei dati più importanti, oltre ad un verifica per controllare che esistano i driver delle vostre periferiche per Win8. Configurate nel BIOS l’avvio da chiavetta o DVD, dipende dal supporto dove avete Win8, e fate partire il computer. Dopo un pò dovreste trovarvi questo; selezionate la vostra lingua, e premete Avanti

Windows 8 - Installazione

Windows 8 – Installazione

Premete ovviamente Installa. Con “Ripristina il computer” potrete un giorno risolvere eventuali problemi con Windows.

Windows 8 - Installazione

Windows 8 – Installazione

Nella finestra che comparirà, mettete la spunta su Accetto le condizioni di licenza, e cliccate su Avanti. Vi comparirà la finestra sotto, selezionate il riquadro qui evidenziato in rosso:
win8.3
E’ preferibile questa opzione invece che l’aggiornamento. Nella finestra che comparirà:

Selezionate la partizione dove installare Windows 8 (potrebbe essere necessaria la formattazione)

Selezionate la partizione dove installare Windows 8 (potrebbe essere necessaria la formattazione)

Fate attenzione qui a scegliere dove installare Windows. Se avete altre partizioni non toccatele assolutamente, scegliete quella dove volete installare Windows e date Avanti (sovrascriverete qualsiasi cosa sulla partizione che selezionate, quindi attenzione). In Opzioni unità (avanzate)potrete formattare ed editare le partizioni, se necessario. Ora siamo arrivati qui:

L'installazione è partita

L’installazione è partita

In base alle caratteristiche del vostro PC, ci vorrà del tempo, ma vi posso assicurare che tutto il processo, col mio computer, sarà durato una  mezzoretta scarsa. Al termine, dopo il riavvio avrete schermate simili:

Primo avvio

Primo avvio

Dopo vi chiederà di inserire il nome del computer e di scegliere una combinazione di colori:
win8.7

Proseguite e impostate così o secondo le vostre esigenze:

Ultimi passaggi

Ultimi passaggi

Della finestra dopo potete disattivare tutto, come Utilizza segnalazione errori, ecc.  Dopo arrivete qui:

win8.10

L’account Microsoft servirà per accedere allo Store. Per il momento, potete anche cliccare su Accedi senza account Microsoft, selezionare poiAccount Locale e creare un normale account utente. Eccoci arrivati, compariranno schermata con vari colori come questa:

... Finito!

… Finito!

… il vostro Windows 8 è pronto!

Windows su Android!

4 Feb

Sembrerebbe una cosa assurda eppure è così. Grazie all’ ormai famosissimo software Wine che permette di eseguire applicazioni Windows in ambienti Linux, Unix, Mac e tanti altri, windows potrebbe approdare anche in ambiente Android.

 

Presentato a FOSDEM a Bruxelles, le prestazioni hanno subito colpito i developer, nonostante la lentezza dimostrata.

Secondo Alexandre Juliard, sviluppatore di Wine, il software dovrebbe funzionare solo su processore X86 ma visto che Intel è ormai scesa nel settore Android con due processore X86 diversi, seguiremo con interessa lo sviluppo del software che, in un futuro non lontano, potrebbe garantire l’esecuzione di programmi Windows su Tablet Android con processore Intel!

Guida| Come trasformare il proprio PC in un hotspot wi-fi

3 Feb

Mostrerò oggi come, attraverso un utilissimo programma disponibile sia in versione gratuita che in versione Pro a pagamento, come trasformare il vostro computer in un hotspot wi-fi.

Il programma in questione è Connectify. Il vostro pc windows, così, diventerà un hotspot in grado di condividere la propria rete internet.

E’ possibile proteggere la rete attraverso chiavi rete WPA-WPA2-WEP.

 

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7 e 8

 

Dopo aver scaricato e avviato il programma vi apparirà una schermata di questo tipo:

Connectify settaggi hotspot

Nella scheda Settings in Hotspot Name si potrà digitare a piacimento il nome da dare alla connessione, che nella versione Lite del programma può essere aggiunto soltanto dopo la parola Connectify. Nel campo Password è possibile settare una password di accesso alla connessione in questione per evitare che possano usufruirne persone non autorizzate (clienti a parte); la password deve essere lunga almeno otto caratteri.

In Internet to Share si dovrà indicare la rete da condividere scegliendo fra quelle disponibili. Espandendo le opzioni avanzate (Advanced Settings) si potrà decidere e all’occorrenza applicare le impostazioni riguardo la sicurezza della connessione in questione. Terminata la configurazione non resta che avviare l’hotspot facendo clic sul pulsante Start Hotspot per condividere la connessione internet.

Nel caso in cui occorresse monitorare i dispositivi connessi al nostro Hotspot ci si dovrà spostare nella scheda Clients di Connectify e come nell’esempio sotto in figura:

Connectify vedere informazioni dei dispositivi connessi all'hotspot

espandendo la lista Connected to my Hotspot si potranno vedere in lista i dispositivi connessi. Inoltre lasciando il cursore del mouse posato sul nome del dispositivo di proprio interesse, una notifica popup mostrerà alcune informazioni in merito come: nome e modello del dispositivo, indirizzo IP, MAC address, data, ora e durata della connessione all’hotspot e il numero delle connessioni.

Nel caso in cui si avesse necessità di gestire i dispositivi connessi all’hotspot, sempre nella scheda Clients, nella listaConnected to my Hotspot basterà cliccare con il tasto destro del mouse quello di proprio interesse per visualizzare il menu contestuale con le opzioni di gestione disponibili (come nell’esempio sotto in figura):

Connectify gestiri dispositivi connessi all'hotspot

Rename per rinominare il dispositivo, Disable Internet Access per disabilitare l’accesso a internet a tale dispositivo,Disable Local Access per disabilitare l’accesso alla rete locale e Copy IP Address per copiare indirizzo IP del dispositivo negli appunti di Windows pronto da incollare dove occorre. In ogni momento quando si vorrà chiudere l’hotspot, nella scheda Settings di Connectify basterà cliccare il pulsante Stop Hotspot.

 

 

 

 

 

 

RealVCN 5.0.4, Come controllare tramite remoto un altro computer!

3 Feb

Porto all’attenzione un bel programma, RealVCN v.5.0.4.

VNC è l’acronimo di Virtual Network Computing. Si tratta di software di controllo remoto che permette di visualizzare e interagire con un computer (il “server”) mediante un semplice programma (il “visualizzatore”) su un altro computer ovunque su Internet.

I due computer non hanno nemmeno bisogno di avere lo stesso sistema operativo, ad esempio è possibile utilizzare VNC per controllare  una macchina per ufficio Linux sul vostro PC Windows a casa. VNC è disponibile liberamente ed è molto utile specialmente nell’ambito industriale, nel mondo accademico e privatamente.

Questa versione include il server VNC .

 

Il software è disponibile per Windows, Linux, Mac Os, Solaris.

Come proteggere i vostri download con Peerblock (Giu’s)

2 Feb

Come dall’articolo del blog di Giu’s, vi segnalo un ottimo programma per proteggere i vostri download.

 

 

PeerBlock (ex-PeerGuardian) è un piccolo firewall, scritto in C++, che,attraverso liste, blocca gli indirizzi IP di diverse società, come quelle chespiano il P2P, gli Istituti Educativi, la pubblicità, e tutto ciò che può essere malevolo alla privacy,ecc. E’ praticamente obbigatorio averlo se fate uso di programmi di File Sharing, come uTorrent (se lo utilizzate per scopi non sempre “casti”). Esiguo il consumo di memoria. E’ ovvio che non è una protezione infallabile, ma ve lo consiglio! Eccone una schermata:

PeerBlock sul mio Win8

PeerBlock sul mio Win8

Download PeerBlock 1.1 (Windows)
Download PeerBlock 1.1 (versioni portable per Windows)

Guida| Come sapere se il vostro computer è vulnerabile ad attacchi remoti

1 Feb

Tramite l’UPnP (Universal Plug and Play) diversi terminali possono comunicare tra loro con un protocollo di rete. Recentemente è venuto fuori che molti di questi dispositivi sarebbero a rischio sicurezza a causa della vulnerabilità del protocollo UPnP.

 

Ciò non è un fatto positivo per il vostro computer, il quale potrebbe essere a rischio di attacchi remoti da parte di cyber-criminali  che potrebbero entrare nel vostro sistema e installare malware di vario genere.

Per far fronte a questa eventualità è stato rilasciato un software gratis : ScanNowUPnP con il quale previa scansione è possibile scoprire se la propria rete locale è eventualmente vulnerabile a livello Universal Plug and Play, dunque se si fa parte di quei milioni di utenti a rischio.

 

Dopo aver effettuato la scansione se nella voce Exploitable compare il numero zero vorrà dire che il vostro sistema è  sicuro, in caso contrario prendere in considerazione di disabilitare il protocollo di rete UPnP.

 

Per fare ciò, per quanto riguarda Windows, esiste un programma : UnPlug n’ Pray

 

 

basterà cliccare su Enable o Disable UPnP per abilitare o disabilitare il protocollo UPnP.

 

Evasi0n : il nuovo jailbreak untethered sarà presto disponibile. Sito per il download già online !

31 Gen

Il team di hacker noto come evad3rs (composto da pimskeks, planetbeing, pod2g e MuscleNerd) ha da poco aperto il sito ufficiale dove viene annunciato l’imminente arrivo delJailbreak untethered pubblico di iOS 6.0.x/6.1. Un ‘ attesa contrassegnata da rumor, smentite e notizie che hanno aumentato l’hype in questi ultimi mesi. Il tool pubblico è quindi in arrivo e il fine settimana potrebbe rivelarsi davvero intenso per la comunità di jailbreakers.

Il sito ufficiale da poco online mostra una barra di avanzamento lavori ferma al 60 %[Aggiornato] che aggiornerà la situazione, attualmente ferma allo sviluppo della  UI , indicando come prossimo step una fase di beta testing attesa probabilmente già nelle prossime ore.

Vengono poi fornite indicazioni sui requisiti di sistema richiesti che riportiamo di seguito.

  • 5 minuti del tuo tempo
  • Un PC dotato con Windows ( XP o superiore ), Mac OS X (10.5 o superiore ) o Linux (x86 /x86_64)
  • Un iPhone, iPad o iPod touch con iOS 6.0, 6.0.1, 6.0.2 o 6.1
  • Un cavo USB per collegare il dispositivo al PC

Siamo quindi agli sgoccioli e qualora le tempistiche vengano correttamente seguite,domenica prossima potrebbe essere la giornata del rilascio ufficiale pubblico del tanto atteso jailbreak compatibile anche con dispositivi post-A5 come iPhone 5 (eccezion fatta per l’Apple TV 3ª gen.).

 

Fonte: http://apple.hdblog.it/2013/01/31/evasi0n-il-nuovo-jailbreak-untethered-sara-presto-disponibile-sito-per-il-download-gia-online/

Modificare il seriale di Windows XP/Vista/7/8

28 Gen

Windows – Immagine presa da Windows8core.com

Vi propongo un’ottima Guida pubblicata da Giu’s nel Giu’s Blog.

Spesso ci si ritrova il proprio sistema Windows (che sia XP o Win 8) con avvisi del tipo: “Licenza non valida o Copia di Windows non originale, ecc..”. Se abbiamo una licenza originale da utilizzare, è possibile porre rimedio a questo, evitando di incorrere in metodi illegali.

  • Procedura per WINDOWS XP:

1. Per cambiare il seriale a XP è possibile utilizzare uno strumento della stessaMicrosoft. Scaricatelo da qui, e avviatelo.  Ci sarà la verifica di alcuni componenti di Windows e dopo comparirà la schermata di sotto, che vi permettera di inserire il Product Key:

Tool Microsoft per modificare il seriale su XP

Tool Microsoft per modificare il seriale su XP

2. Dopo aver cliccato “Avanti” continuate con le varie vasi ed avrete il vostro XP con il nuovo seriale (il tool accetta solo seriali validi, ovviamente).

  • Procedura per WINDOWS VISTA, WINDOWS 7 e WINDOWS 8:

1. Per cambiare il seriale a Windows Vista7 e 8, non c’è bisogno di scaricare programmi esterni: basta utilizzare dei semplici comandi da Prompt dei comandi:

2. Andate sul Start, e nella casella di ricerca, digitate cmd. Si aprirà una schermata del Prompt dei comandi (se siete su Windows Vista/7/8, avviate il prompt come amministratore –> Tasto dx su cmd –> Esegui come Amministratore)

3. Digitate slmgr.vbs -ipk seguito dal seriale valido; in questo modo:

Cambiare seriale via prompt - Windows 8

Cambiare seriale via prompt – Windows 8

4. Digitate ora slmgr.vbs -ato

  • Procedura alternativa per WINDOWS 8

Sempre da Prompt dei comandi, eseguito come amministratore, potete invece del metodo di sopra, digitare slui 3. Apparirà questa schermata

Metodo altern. per Windows 8 - Slui 3

Metodo altern. per Windows 8 – Slui 3

Inserito il seriale, proseguite con Attiva (il metodo è lo stesso, solo che per Win8 si può utilizzare questo da interfaccia grafica)

Output

28 Gen

Per gestire l’output si procede con in questo modo:  a destra dell’ uguale (=) la variabile o il testo da visualizzare (“inserito tra apici),  a sinistra l’oggetto nel quale si desidera visualizzare l’output.

Per l’output in Vb.net si possono usare diversi oggetti :

  • “MSGBOX”, ossia una tramite una finestra attraverso la stessa ‘istruzione che abbiamo usato per scrivere “Hello World”
  • “Textbox”, usandolo per visualizzare parole o numeri. (N.B. per visualizzare numeri occorre usare la funzione “str”)

btm5

 

btm6