Tag Archives: apple

iRadio, il rivale di Spotify marchiato Apple

31 Mar

apple_iradio

Come pubblicato da me in Telefoniablog.net , The Verge svela la notizia riguardante l’ultima app marchiata Apple denominata iRadio,un servizio in stile Spotify che permette, appunto, di ascoltare musica in streaming gratuitamente…

Continua su Telefoniablog.net…

Annunci

Apple prepara tasti ridimensionabili per la tastiera dell’iPhone

22 Feb

Un recente brevetto, svelato in questi gi0rni, mostra che Apple potrebbe essere al lavoroper migliorare l’accuratezza delle tastiere touch per i suoi iDevice, permettendo ad esse di modificare la propria forma dinamicamente e, ad esempio, modificando la dimensione dei tasti in base alleesigenze dell’utente.

Continua a leggere

Guida| Come rimuovere il Jailbreak al vostro iPhone-iPad

17 Feb

In una guida pubblicata nel Giu’s Blog abbiamo visto come jailbrekkare un dispositivo apple in modo tale da poter installare e scaricare app non ufficiali..

Se da un lato il Jailbreak vi permette di avere app non presenti nello store, dall’altro lato il dispositivo con il jailbreak risulterebbe non valido alla fine della garanzia o della vendita.

Se vorreste ritornare alle impostazioni precedenti al Jailbreak, rimuovendolo, portandolo allo stato iniziale, seguite questa guida :
Continua a leggere

Jailbreak iOS 6: preparare il vostro dispositivo jailbreakkato (Giu’s)

3 Feb

Dal Blog di Giu’s trapela la notizia che il jailbreak ios 6 è quasi pronto. E’ presente una guida per aggiungere al vostro dispositivo  il nuovo jailbreak.

 

Il Jailbreak iOS 6 è all’85%, quasi pronto. Ma se avete una versione di iOS vecchia, come la 5.1.1. con jailbreak, come fare per installare la 6.1 ed aggiungere il jailbreak? Semplicissimo! Prima bisogna passare alla 6.1 (non con l’aggiornamento, ma come vi spiegherò sotto) e dopo installare il Jailbreak, che uscirà a momenti.

  • Fate un backup di tutti i file presenti sul vostro dispositivo Apple, visto che verrà riportato tutto allo stato originale (vedete voi come fare, per Cydia e tutto il resto, ognuno ha il suo metodo)
  • Salvate i certificati SHSHnecessari per tornare indietro e fare un downgrade, per qualunque evenienza, o con TinyUmbrella (Windows) o con iSHSHit (da Cydia) Io ho utilizzato iSHSHit direttamente dal mio Ipad e me li sono mandati via e-mail. Ricordatevi di mettere “Request Cydia” e di selezionare tutti i certificati disponibili.
  • Disattivate il blocco con codice e tutti gli altri blocchi sul dispositivo Apple
  • Assicuratevi che l’iDevice sia carico

Per quanto riguarda il dispositivo Apple, avete finito. Passate ora al computer

  • Una volta su computer, disattivate antiviruschiudete browser ed altri programmi, e tutto ciò che potrebbe infastire il processo. LasciateInternet collegato invece, ed aprite iTunes (assicuratevi di avere l’ultima versione).
  • Collegate col cavo iDevice al pc ed attendete il riconoscimento da parte di iTunes.
  • Una volta riconosciuto, tenete premuto sul vostro iDevice, il tasto HOME e il tasto di ACCENSIONE contemporaneamente: dopo circa 10 secondirilasciate il tasto di ACCENSIONE, continuando a tenere premuto il tasto HOME, finchè non comparirà qualcosa del genere o una schermata nera.
Recovery Mode – differenze con la DFU Mode, qui

  • Itunes dovrebbe visualizzare un avviso del tipo “iTunes ha identificato un dispositivo Apple in modalità di ripristino. Devi ripristinare prima di cominciare ad usare iTunes”. Date OK
  • Cliccate poi su Ripristina e accettate i messaggi tipo “Il dispositivo verrà ripristino ed aggiornato all’ultima versione disponibile”
  • Non toccate il computer nè il dispositivo fino al termine (a me ha impiegato 10 minuti, ma iTunes aveva già scaricato precedentemente il firmware, circa 1,1 GB, quindi dovrebbe mettere sicuramente più di mezzora)
  • Una volta terminato il dispositivo sarà aggiornato ad iOS 6.1. Possibilmente non ripristinate nessun backup.
  • Attendete ora il rilascio del jailbreak, previsto per oggi ;)

Questa guida è valida solo per aggiornare da una vecchia versione jailbreakkata alla 6.1. Non è valida quindi per malfunzionamenti, downgrade, eccetera, solo ed esclusivamente per quanto detto. Testata oggi sul mio iPad 3, prima con la 5.1.1 con jailbreak ed ora con iOS 6 così:

IMG_0001

In attesa del jailbreak, domandate per qualsiasi dubbio o chiarimento!

Etichette: ,

 

Apple brevetta la regolazione automatica di parametri audio/video in base alla posizione dell’utente

1 Feb

 

Lo U.S Patent and Trademark Office ha di recente approvato la richiesta di brevettoinoltrata da Apple per un sistema che modifichi in maniera dinamica i settagi audio/video basandosi sulla posizione dell’utente in relazione al dispositivo sorgente.

Il brevetto per ” Dispositivi con audio avanzato “ riceve l’approvazione dopo poco più di un anno e mezzo dalla richiesta ( luglio 2011 ), accreditata agli inventori Aleksandar Pance, Brett Bilbrey, Darby E. Hadley, Martin E. Johnson e Ronald Nadim Isacco.

Il sistema non prende in considerazione solamente le regolazioni audio ma anche i settings video puntanto a migliorare l’esperienza a 360 °.  L’idea di Apple è focalizata sull’utilizzo di più sensori come microfono, camera,sensore di prossimità,infrarossi e altri, al fine di determinare la posizione dell’utente in relazione al dispositivo. Non viene  dimenticato neppure l’impatto che l’ambiente ha sulla rifrazione sonora e resa dell’immagine, infatti verranno presi in considerazioni gli interni variando la resa audio/video sulla base della presenza di finestre, tende, sorgenti di luce diretta e altro. Per fare ciò Apple ha coperto dal brevetto una moltitudine di elementi come le cam per controllare i movimenti oculari e il riconoscimento facciale, sensori di luce per la rilevazione della luminosità e sensori audio per le valutazioni di riverbero o altri parametri audio essenziali.

Multi User

I dati rilevati passeranno successivamente ad una fase di elaborazione che determinerà le impostazioni ottimali per una resa superiore. In pratica ogni metrica sarà valutata e calcolata sulla base dei dati d’ingresso, applicando filtri audio/video che regoleranno volumi, contrasto, luminosità e altri parametri. Parte significativa del brevetto è incentrata sul miglioramento dell’esperienza in videoconferenza dove primaria importanza viene data al riconoscimento facciale e alla qualità vocale relazionata a posizione  distanza dal pc .

Multi User

 

 

Fonte: http://apple.hdblog.it/2013/02/01/apple-brevetta-la-regolazione-automatica-di-parametri-audiovideo-in-base-alla-posizione-dellutente/

SumUp: arriva in Italia il servizio che trasforma in nostro iPhone in un terminale per carte di credito

31 Gen

 

SumUp è un nuovo servizio disponibile da pochi giorni anche in Italia, grazie al quale gli esercizi commerciali e i liberi professionisti potranno accettare pagamenti con carte di credito direttamente da iPhone o dal proprio iPad.

SumUp consente di accettare pagamenti con Carte di Credito o Debito: tutto quello che dovremo fare è installare l’app, registrarci e ordinare un lettore carte gratuito(almeno per ora) da applicare all’iPhone o all’iPad. Ricevuto il lettore, potremo accettare qualsiasi tipo di pagamento con il 2,75% di commissione.

In pratica i pagamenti con SumUp funzionano così:

  1.  Inserire l’ammontare da pagare o seleziona i prodotti dal menu personale
  2.  Selezionare il metodo di pagamento e usare il lettore carte per processare le Carte
  3.  Il Cliente deve poi firmare con il dito sullo schermo e completare il pagamento

Le caratteristiche principali del servizio, elencate dagli ideatori, sono:

  •  Gestione prodotta integrata: offre la possibilità di trasformare l’App in un sistema di cassa completo e affidabile
  •  Spedire le ricevute di pagamento: Potrai spedire attraverso email o SMS una ricevuta ai tuoi clienti.
  •  Diversi tassi IVA possibili: per esempio 21% IVA o seleziona un IVA ridotto di 10% o di 4%. Potrai inserire manualmente l’imposta desiderata
  •  Registro Vendite: Mostra tutte le transazioni effettuate con l’App (In aggiunta anche su sumup.com)
  •  Registro completo di tutte le transazioni: Puoi anche registrare pagamenti in contanti sull’App.
  •  Accettiamo le maggiori Carte di Credito: MasterCard e Visa (Le altre verranno prossimamente)

Per chi fosse interessato, il sito ufficiale del servizio è questo.

 

 

Fonte: http://apple.hdblog.it/2013/01/31/sumup-arriva-in-italia-il-servizio-che-trasforma-in-nostro-iphone-in-un-terminale-per-carte-di-credito/

Siri “Eyes Free” : Honda annuncia l’integrazione della tecnologia Apple nei prossimi modelli di auto

31 Gen

 

Honda ha di recente annunciato a mezzo comunicato stampa di voler portare il supporto del servizio Siri chiamato “Eyes Free”, su alcuni nuovi modelli di autovetture in uscita nei prossimi mesi . L’uso dei comandi vocali non rappresenta una novità ma pare che la tecnologia di Apple stia dando nuovo impulso al settore, aumentando le potenzialità del servizio vocale connesso alla guida e migliorando l’esperienza d’utilizzo.

I modelli tra cui l’Accord 2012 RDX, Acura RDX e ILX saranno i primi a supportare l’integrazione di  Siri “Eyes Free” . Non sarà, naturalmente una caratteristica standard, ma un add-on opzionale per chi utilizza un dispositivo iOS e sarà installato dal concessionario presso il punto vendita. Sempre attraverso il comunicato stampa, Honda fa sapere che la tecnologia risulterà compatibile solamente con devices aggiornati ad iOS 6 nonostante il servizio vocale risulti disponibile anche iOS 5.

“Eyes Free” segue un approccio di controllo funzioni  a mani libere portando l’esperienza ad un livello superiore, riducendo al minimo le distrazione e consentendo ai guidatori  di interagire con il loro dispositivo in maniera semplice e sicura.

Per tutti gli utenti che non siano particolarmente affezionati al marchio Honda, ci sono molti altri produttori che hanno annunciato l’adozione del servizio  Siri nei prossimi mesi. Questi marchi includono Audi, BMW, Chrysler, Jaguar, Land Rover, Mercedes-Benz, e Toyota.

 

Fonte: http://apple.hdblog.it/2013/01/31/siri-eyes-free-honda-annuncia-lintegrazione-della-tecnologia-apple-nei-prossimi-modelli-di-auto/

Evasi0n : il nuovo jailbreak untethered sarà presto disponibile. Sito per il download già online !

31 Gen

Il team di hacker noto come evad3rs (composto da pimskeks, planetbeing, pod2g e MuscleNerd) ha da poco aperto il sito ufficiale dove viene annunciato l’imminente arrivo delJailbreak untethered pubblico di iOS 6.0.x/6.1. Un ‘ attesa contrassegnata da rumor, smentite e notizie che hanno aumentato l’hype in questi ultimi mesi. Il tool pubblico è quindi in arrivo e il fine settimana potrebbe rivelarsi davvero intenso per la comunità di jailbreakers.

Il sito ufficiale da poco online mostra una barra di avanzamento lavori ferma al 60 %[Aggiornato] che aggiornerà la situazione, attualmente ferma allo sviluppo della  UI , indicando come prossimo step una fase di beta testing attesa probabilmente già nelle prossime ore.

Vengono poi fornite indicazioni sui requisiti di sistema richiesti che riportiamo di seguito.

  • 5 minuti del tuo tempo
  • Un PC dotato con Windows ( XP o superiore ), Mac OS X (10.5 o superiore ) o Linux (x86 /x86_64)
  • Un iPhone, iPad o iPod touch con iOS 6.0, 6.0.1, 6.0.2 o 6.1
  • Un cavo USB per collegare il dispositivo al PC

Siamo quindi agli sgoccioli e qualora le tempistiche vengano correttamente seguite,domenica prossima potrebbe essere la giornata del rilascio ufficiale pubblico del tanto atteso jailbreak compatibile anche con dispositivi post-A5 come iPhone 5 (eccezion fatta per l’Apple TV 3ª gen.).

 

Fonte: http://apple.hdblog.it/2013/01/31/evasi0n-il-nuovo-jailbreak-untethered-sara-presto-disponibile-sito-per-il-download-gia-online/

Archos presenta una nuova tastiera Bluetooth per iPad

25 Gen

 

Archos, la famosa azienda produttrice di molteplici accessori e dispositivi nel settore dell’elettronica di consumo ha recentemente presentato  una nuova tastiera qwerty bluetooth dal design elegante e minimale per iPad di Apple.

Le caratteristiche della Bluetooth Keyboard per iPad includono:

  • Design Ultra-sottile – Con soli 5 mm di spessore (0.2’’) è la più sottile tastiera per iPad disponibile.
  • Cavalletto regolabile – Consente di regolare la posizione del proprio iPad per la migliore esperienza visiva possibile .
  • Supporto Magnetico per iPad – La tastiera è collegata magneticamente al proprio iPad.
  • Funzione automatica dello schermo on/off – L’iPad si accende o si spegne quando la tastiera viene rimossa o posta in posizione di cover
  • Long battery life – Sarà possibile divertirsi col proprio iPad per mesi grazie alla batteria di lunga durata e a una connessione Bluetooth.
  • Cover Posteriore in Alluminio – Un’elegante cover posteriore in alluminio da abbinare al proprio iPad.
  • Tastiera QWERTY completa – Consente di digitare facilmente e lavorare velocemente con i tasti di scelta rapida iOS.

La Tastiera Bluetooth per iPad è stata creata da una nuova divisione Archos che si dedicherà a condividere le innovazioni Archos con altri brand. Con un aspetto molto simile alla Coverboard della serie G10 XS , la tastiera Bluetooth per iPad è ultra sottile ( 5mm) ed è dotata di un cavalletto regolabile e di una cover posteriore in alluminio. Gli utenti iPad la troveranno disponibile a partire da Marzo ad un prezzo di 69 euro.

 

Fonte: http://apple.hdblog.it/2013/01/25/archos-presenta-una-nuova-tastiera-bluetooth-per-ipad/

Progressi per il Jailbreak di iOS 6.x ! Planetbeing e pod2g al lavoro sul rilascio pubblico

20 Gen

 

Molti nostri utenti dopo svariati mesi dall’acquisto dell’ultimo melafonino,  stanno diventando impazienti nell’attesa per un rilascio pubblico del Jailbreak di iOS 6 su iPhone 5. Abbiamo più volte trattato l’argomento in passato, riguardo i problemi correlati ad una versione pubblica dello sblocco terminale ma pare che ci siano buone notizie a riguardo.

E’ importante ricordare come iOS 6.1 sia dietro l’angolo e quasi certamente i teams di sviluppo coinvolti nell’operazione jailbreaking attenderanno la nuova versione dell’OS diApple prima di rendere disponibile qualunque strumento untether in forma pubblica.

 

Da: http://apple.hdblog.it/2013/01/19/progressi-per-il-jailbreak-di-ios-6-x-planetbeing-e-pod2g-al-lavoro-sul-rilascio-pubblico/