Vettore (array) in programmazione e suo Caricamento

1 Apr

Abbiamo già introdotto l’argomento nella scorsa lezione;ora vediamo come funzionano i vettori in programmazione e più precisamente con il linguaggio vb.net, il linguaggio adatto per chi vuole imparare a programmare.

Il vettore, come accennato, può essere visto come l’insieme di più variabili dello stesso tipo; quindi ne deriva che anch’esso debba essere dichiarato alla stregua delle variabili.

Dichiarazione dei vettori

La dichiarazione di un vettore richiede che sia scritto il nome del vettore seguito da un numero scritto tra parentesi che indica il numero di elementi presenti nel vettore; il primo elemento, come abbiamo visto nella scorsa lezione ha indice 0.

Esempio di dichiarazione di vettore in vb.net:

vettore

Come si può vedere dall’immagine si è dichiarato il vettore con un nome a caso (in questo caso vettore e secondo_vettore) e lo si è accompagnato dal numero di elementi (10 e 20) che in realtà è lo spazio che viene riservato in memoria dal computer per il vettore.

Con questa operazione abbiamo solo creato in memoria il vettore ma se avviamo il programma non succede niente.

Il vettore necessita di essere caricato e poi potremo procedere alla sua visualizzazione.

Caricamento di un vettore

Fino ad adesso abbiamo solo parlato in linea generale dei vettori, ma sicuramente qualcuno si sarà chiesto a cosa servano i vettori. Bene, i vettori risultano molto utile in programmazione in quanto rappresentano un punto di riferimento se si vuole salvare una molteplicità di dati da cui in seguito è facile attingere. Ad esempio un vettore è utile per la creazione di un mazzo di carte in quanto vengono salvate in memoria le carte nelle loro posizioni e poi in un secondo momento il programmatore può attingere in memoria per prelevare una carta dal vettore. E’ importante sapere che i vettori alla chiusua del programma svaniscono; sono cioè strutture dati volatili che durano solo per tutta l’intera durata del programma.

Premesso ciò possiamo procedere al caricamento di un vettore.

Per essere caricato il vettore richiede la sua dichiarazione e richiede anche la dichiarazione di una variabile che prende il nome di variabile indice il cui compito è quello di scorrere il vettore contandone le sue posizioni. Per essere caricato il vettore richiede di un ciclo for-next in quanto il numero di elementi che dobbiamo caricare è ben noto e corrisponde al numero assegnato al vettore in fase di dichiarazione.

Mentre la dichiarazione del vettore la si fa nel campo delle dichiarazioni, il suo caricamento lo si fa in un evento del programma.

Esempio di caricamento di un array:

vettore2

Come si può notare dall’immagine sopra si è dichiarata una variabile indice (colorata in rosso) che in fase di caricamento (colorata in azzurro) parte da 0, in quanto come abbiamo già accennato la posizione 0 è la prima posizione del vettore, e va a 9 (in tutto 10).

Il primo elemento verrà inserito nel vettore con la posizione rappresentata dall’indice attraverso un’operazione di input. Per inserire l’elemento successivo si dovrà incrementare l’indice, in modo che il dato letto venga inserito nella posizione successiva del vettore.

Un array lo si può caricare anche mediante operazioni; ad esempio se volessimo caricare un vettore con numeri casuali si può usare una funzione di vb.net ossia la Rnd.

vettore3

Con questo procedimento assegnamo ad ogni posizione del vettore il valore intero compreso tra 1 e 90 casualmente.

Attraverso questo procedimento abbiamo solo caricato il vettore, ma se avviamo il programma in fase di debug non visualizzeremo nulla in quanto per visualizzare qualcosa in output occorre applicare il procedimento di visualizzazione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: