Apple brevetta la regolazione automatica di parametri audio/video in base alla posizione dell’utente

1 Feb

 

Lo U.S Patent and Trademark Office ha di recente approvato la richiesta di brevettoinoltrata da Apple per un sistema che modifichi in maniera dinamica i settagi audio/video basandosi sulla posizione dell’utente in relazione al dispositivo sorgente.

Il brevetto per ” Dispositivi con audio avanzato “ riceve l’approvazione dopo poco più di un anno e mezzo dalla richiesta ( luglio 2011 ), accreditata agli inventori Aleksandar Pance, Brett Bilbrey, Darby E. Hadley, Martin E. Johnson e Ronald Nadim Isacco.

Il sistema non prende in considerazione solamente le regolazioni audio ma anche i settings video puntanto a migliorare l’esperienza a 360 °.  L’idea di Apple è focalizata sull’utilizzo di più sensori come microfono, camera,sensore di prossimità,infrarossi e altri, al fine di determinare la posizione dell’utente in relazione al dispositivo. Non viene  dimenticato neppure l’impatto che l’ambiente ha sulla rifrazione sonora e resa dell’immagine, infatti verranno presi in considerazioni gli interni variando la resa audio/video sulla base della presenza di finestre, tende, sorgenti di luce diretta e altro. Per fare ciò Apple ha coperto dal brevetto una moltitudine di elementi come le cam per controllare i movimenti oculari e il riconoscimento facciale, sensori di luce per la rilevazione della luminosità e sensori audio per le valutazioni di riverbero o altri parametri audio essenziali.

Multi User

I dati rilevati passeranno successivamente ad una fase di elaborazione che determinerà le impostazioni ottimali per una resa superiore. In pratica ogni metrica sarà valutata e calcolata sulla base dei dati d’ingresso, applicando filtri audio/video che regoleranno volumi, contrasto, luminosità e altri parametri. Parte significativa del brevetto è incentrata sul miglioramento dell’esperienza in videoconferenza dove primaria importanza viene data al riconoscimento facciale e alla qualità vocale relazionata a posizione  distanza dal pc .

Multi User

 

 

Fonte: http://apple.hdblog.it/2013/02/01/apple-brevetta-la-regolazione-automatica-di-parametri-audiovideo-in-base-alla-posizione-dellutente/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: